martedì 11 luglio 2017

Le Mille Facce della Stessa Moneta

Buona giornata a tutti amici!

L'estate è arrivata presto quest'anno, vero? Si è presentata già da un po' in tutto il suo calore... tempo di vacanze per i più fortunati, che magari avranno qualche ora di relax da passare sulla sabbia bruciata dal sole, in compagnia di un bel libro.

Personalmente sono dell'idea che in spiaggia il tipo giusto di libro da leggere siano le raccolte di racconti. 
Immagina.
Sei lì, protetto dal tuo fidato ombrellone, sdraiato su un asciugamano o comodamente steso sul lettino; in un orecchio hai la risacca del mare, nell'altro le voci dei bagnanti e magari le rime improvvisate (e improponibili) dell'omino del cocco bello. Hai la tua raccolta tra le mani; leggi un racconto, magari due. 
Poi hai caldo e vuoi farti una nuotata; nessun problema: nessun capitolo lasciato a metà, nessun subdolo cliffhanger a porti di fronte all'annoso dilemma: mi rinfresco o mi tolgo la curiosità? Niente di tutto ciò. Posi il volume (o l'e-reader) e ti tuffi in mare, sapendo che al tuo ritorno ci sarà una nuova storia, tutta per te, ad aspettarti.
Cosa potresti volere di più?

E quindi io oggi vi segnalo proprio una bella raccolta di racconti. Si intitola Le Mille Facce della Stessa Moneta, e raccoglie undici storie dell'amico Francesco Nucera, che ho avuto il piacere di conoscere al mio arrivo sul forum del portale La Tela Nera e con cui attualmente collaboro per la pubblicazione degli ebook contenenti i racconti dei contest di "La Sfida a..." di Minuti Contati e 666 Passi nel Delirio.

Cosa offre di bello questo libro?

Inizio dal racconto più originale della raccolta. Protagonista indiscusso, pur se non quello "ufficiale", tal Venturino. Il quale, con la sua stramba cadenza, ci accompagna in quella che è forse la regione più bistrattata d'Italia, quella che non ci ricordiamo quasi mai di elencare, sulla cui esistenza da tempo si dibatte (goliardicamente, si intende - basta guardare la relativa pagina di Nonciclopedia). Un racconto che mischia sapientemente l'assurdo con la nostalgia, il surreale con la ricerca e l'accettazione delle proprie radici.

E pensare che, secondo me, Il meraviglioso mondo del Molise non è nemmeno la storia più bella della raccolta.
Se devo dare un mio parere personale, lo scettro se lo contendono un'altra manciata di racconti.
Uno di essi, sicuramente, è La fortuna è una ruota che gira, ma spesso si inceppa. Parte come una storia frizzante e per certi versi assurda (conversare con una pianta o con la propria pantofola sinistra, per non parlare poi di determinate e delicate parti del corpo, non è male), per poi virare all'improvviso verso un finale del tutto inaspettato. Una lettura resa ulteriormente godibile dai numerosi riferimenti a personaggi della cultura popolare.
Mi è piaciuto molto anche Scappa, Diego, nonostante il pessimismo e la violenza che lo pervadono.
Altro racconto meritevole è L'Amore è un salto nel buio; questo è un altro esempio della capacità dell'autore di ribaltare le carte in tavola, di mischiare generi e sentimenti diversi in modo fluido e ben costruito. Il racconto infatti è romantico e intimo, ma allo stesso tempo spietato.
Anche lo steampunk di Nuvole a Vapore, commovente inno al "tutto è possibile", si è rivelata una lettura gradevole.
Infine, una menzione a parte merita a mio avviso Jessica Mon Amour e il Fantino, una sorta di favola, un'allegoria nel cui protagonista difficilmente non noterete i tratti peculiari di un personaggio alquanto noto nell'Italia della Seconda Repubblica.

Io ho elencato alcune delle storie qui contenute, ma tutte, in un modo o nell'altro, si sono rivelate piacevoli.

Quindi, se state per partire per il mare (ma anche se no ;) ), perché non mettere anche questo in valigia?

Buone vacanze e a presto!

2 commenti:

  1. Ciao, sono una nuova followwer! Complimenti per il blog, questo è il mio www di oggi sul mio blog, se ti va ti aspetto come lettriec fissa!
    http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/07/www-wednesday.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi fa piacere che apprezzi il mio blog. Faccio subito un salto sul tuo. Buona giornata!

      Elimina